SOS COLPA MEDICA

In qualche caso il rapporto con il medico o con la struttura sanitaria (pubblica o privata) è fonte di controversie: è bene ricordare che il rapporto tra medico e paziente può essere inquadrato quale “rapporto di consumo” secondo il Codice dei Consumatori, anche se il soggetto professionale è sottoposto alle regole tipiche della responsabilità contrattuale, anche in punto di onere della prova: contestato l'inadempimento, spetta alla struttura sanitaria e/o al medico, dimostrare di aver adempiuto al contratto di cura con la diligenza speciale prevista dall'art. 1176, II c, cod. civ.
Qualora si ritenga di essere stati vittime di una caso di malasanità è importante sapere che sono previsti dei termini per denunciare penalmente un medico (entro tre mesi da quando si ha conoscenza del fatto di reato) e per chiedere il risarcimento in via civilistica. In quest’ultimo, caso opera la prescrizione ordinaria decennale, poiché il rapporto tra medico e paziente è un vero e proprio rapporto contrattuale, tuttavia per far valere anche la responsabilità extracontrattuale è opportuno agire prima del decorso di cinque anni dal fatto.Lo Studio Legale degli avvocati Lorenzo e Pecora ha maturato nel corso degli anni una chiara e precisa percezione delle problematiche relative alla cd. malasanità e tale specifica competenza consente allo Studio di affrontare con completezza e serietà tutti i profili delle fattispecie analizzate. Lo Studio Legale Lorenzo - Pecora è altresì supportato, sul piano medico specialistico, da medici professionisti esterni in grado di valutare sul piano sia medico che tecnico-giuridico, la sussistenza del nesso di causalità tra condotta del medico dipendente / struttura sanitaria e danno subito.

GRATUITO PATROCINIO

Lo studio Legale offre il gratuito patrocinio a spese dello Stato in materia civile e penale.

Scarica la Domanda

CODACONS LECCE

Webmaster: www.eix.it