SALUTE

Tra i diritti fondamentali del consumatore, il Codice del Consumo riconosce quello alla salute. Nel rapporto con il medico (o con la struttura sanitaria), non sempre il cittadino è consapevole dei propri diritti ed effettivamente informato sui farmaci, trattamenti, costi e procedure per sottoporsi a cure ed interventi.

L'accesso ai farmaci è stato recentemente oggetto degli interventi di liberalizzazione, ma non tutti sanno quanti tipi di medicinali esistono sul mercato, come sono classificati e come sono venduti. Per questo è bene offrire ai consumatori alcuni strumenti per orientarsi tra le molte scelte e su come comportarsi quando si ha a che fare con i "malanni" più frequenti, ai quali è possibile porre rimedio con l'automedicazione, a patto che sia consapevole ed informata. Molte richieste ci sono rivolte in ordine alla possibilità di agire per il risarcimento del danno allorché questa sia competenza della colpa, della negligenza, dell'imperizia del professionista.
Nel caso intende agire in giudizio è comunque necessario sottoporsi ad accurate visite specialistiche anche ad opera del medico legale, il quale potrà redigere una relazione sui postumi di un eventuale errore medico. In ogni caso si potrà contattare il nostro sportello "SOS Colpa medica".